Content is comming here as you probably can see.Content is comming here as you probably can see.
Share | Invia ad un amico Stampa

DIMENSIONE CARATTERI

Chirurgia: creato bisturi intelligente 'fiuta tumori'

25 luglio 2013

Roma, 18 lug. (Adnkronos Salute) - Un bisturi 'intelligente', in grado di fiutare i tumori per migliorare la chirurgia del cancro. E' stato sviluppato dagli scienziati britannici dell'Imperial College di Londra, che sperano così di superare il problema dei frammenti di tumore lasciati inavvertitamente all'interno del corpo dei pazienti. I primi risultati, descritti sulla rivista 'Science Translational Medicine', mostrano che l'attrezzo innovativo, battezzato 'iKnife', potrebbe identificare con precisione il tessuto tumorale residuo.

Il bisturi hi-tech è ora in fase di sperimentazione in alcuni studi clinici negli ospedali inglesi. Ma come nasce iKnife? Il team dell'Imperial College di Londra ha modificato una lama chirurgica che utilizza il calore per tagliare i tessuti. Si tratta di un bisturi già utilizzato negli ospedali di tutto il mondo, modificato in modo che i chirurghi possano analizzare il fumo sprigionato quando la lama taglia il tessuto operato. Il fumo viene risucchiato in un 'naso' hi-tech, uno spettrometro di massa che rileva le sottili differenze tra le emissioni di tessuti cancerosi e sani. Questa informazione è a disposizione del chirurgo in pochi secondi.

Prove eseguite su 91 pazienti hanno mostrato che il bisturi può accuratamente dire se la parte 'tagliata' è sana o malata. Zoltan Takats, che ha inventato il sistema, assicura: "Questi risultati forniscono prove convincenti che iKnife può essere applicato a una vasta gamma di procedure di chirurgia del cancro. Fornisce un risultato quasi istantaneamente, permettendo ai chirurghi di eseguire procedure con un livello di precisione che non era possibile prima. Crediamo che abbia il potenziale di ridurre i tassi di recidiva del tumore e permettere a più pazienti di sopravvivere". I trial, riferisce la Bbc online, sono in corso presso tre ospedali di Londra: St Mary, Hammersmith e Charing Cross.

© 2004-2014 sanofi-aventis S.p.A.
Direzione e Coordinamento Sanofi (Francia) Sede legale: Viale Luigi Bodio, 37/b - 20158 Milano - Cap. Soc. € 202.279.195,04 i.v. - Reg. Imprese Milano /C.F./P. IVA 00832400154
sanofiaventis_spa@pec.it